Claudio Majorana

HEAD OF THE LION di CLAUDIO MAJORANA

Head of the Lion è un progetto sull’adolescenza di nove ragazzini cresciuti a Misterbianco, una cittadina alla periferia di Catania, in Sicilia.
Ho incontrato i ragazzi per la prima volta durante l’estate del 2011. In quel periodo ero uno skater come loro, e questa è stata la scintilla iniziale della nostra amicizia.
Durante gli ultimi 6 anni ho documentato le loro vite, portando contemporaneamente a termine i miei studi in medicina con una tesi sullo sviluppo del sistema nervoso degli adolescenti. Vedere i ragazzi crescere è stata una continua dimostrazione delle cose che ho studiato.
L’adolescenza è un periodo segnato da importanti cambiamenti ormonali e fisici, una costante rivoluzione per ogni individuo. Questa transizione dall’infanzia all’età adulta è anche caratterizzata da importanti cambiamenti legati all’identità, l’autoconsapevolezza e la flessibilità cognitiva. Molti studi sul sistema nervoso degli adolescenti dimostrano che non sappiamo ancora molto su come il cervello funzioni a quell’età, ma esperimenti recenti ci stanno permettendo di capire perché gli adolescenti si comportano in determinati modi tipici di quella fase della vita.
Head of the Lion è il mio primo long-term project e, parallelamente, parte di uno studio sugli adolescenti. Il titolo di questo lavoro viene dal nome dell’alta scogliera sul mare dove i ragazzini passavano le loro estati. Saltare nel vuoto era diventato per loro una sorta di rituale. Un modo per dimostrare che non erano più bambini.

Input your search keywords and press Enter.