Paco. A drug story

Mercoledì 28 febbraio, alle ore 19.30, Valerio Bispuri presenterà il suo secondo libro pubblicato da Contrasto Paco. A drug story presso Église di Palermo (via dei Credenzieri). Con l’autore converserà Benedetta Donato.

Paco, il cui nome si riferisce a una droga devastante nata in Sudamerica, è il reportage a cui il fotografo ha lavorato per 14 anni in contemporanea con Encerrados (un viaggio il 74 carceri sudamericane), il primo libro di Bispuri pubblicato da Contrasto nel 2015. Il volume ha un’introduzione dello scrittore Marco Lodoli e un testo del giornalista César Gonzalés.

Diffusosi a partire dagli anni Novanta soprattutto in alcune zone di Buenos Aires e – in seguito – nelle favelas e nelle periferie di tutto il Sudamerica, il consumo di paco è aumentato notevolmente agli inizi del duemila. Si tratta di una droga estremamente nociva ottenuta con gli scarti della lavorazione della cocaina, miscelati a cherosene, colla, veleno per topi o polvere di vetro. I giovani, che sono i consumatori più̀ assidui, arrivano ad aver bisogno di assumere fino a venti dosi al giorno di paco con conseguenze devastanti poiché dà immediata assuefazione.

Durante la presentazione, Valerio Bispuri racconterà di come, bendato per non riconoscere il posto, è riuscito a farsi accompagnare in una di quelle che vengono chiamate le “cucine della droga”; ci parlerà di quello che ha visto, di quello che ha provato nei momenti in cui fotografava queste vite distrutte dei consumatori di paco, dei suoi viaggi tra Argentina, Brasile, Perù, Colombia e Paraguay. Nel corso degli anni le immagini di Paco sono state pubblicate sulle più importanti testate internazionali. Nel libro ci sono anche molte fotografie inedite che vengono mostrate per la prima volta in questa pubblicazione.

DATI TECNICI LIBRO:

FORMATO: 20 x 24 cm
PAGINE: 123
FOTOGRAFIE: 75 ca. a colori
CONFEZIONE: cartonato
PREZZO: 35,00
LINGUA: inglese e spagnolo con fascicolo in italiano
TRADUZIONE DALLO SPAGNOLO ALL’ITALIANO: Guia Boni
TRADUZIONE DALL’ITALIANO ALLO SPAGNOLO: Cristina Rodríguez Gil
TRADUZIONE DALL’ITALIANO ALL’INGLESE: Ruth Taylor
TRADUZIONE DALLO SPAGNOLO ALL’INGLESE: Anna Zoltowska

Input your search keywords and press Enter.