Micaela Musso

Con uno sguardo giovane e creativo, Micaela è una componente junior di Église che apporta una prospettiva fresca e un entusiasmo contagioso all’associazione, portando nuove idee e un approccio innovativo. Il suo impegno nel contribuire alla comunità è un’ispirazione per tutti noi, e non vediamo l’ora di vedere crescere e fiorire il suo talento.
Attualmente impegnata nei suoi studi presso l’Istituto superiore Ettore Majorana — indirizzo Servizi commerciali, ha recentemente festeggiato il suo diciassettesimo compleanno. La sua passione per la fotografia e la grafica si è sviluppata all’interno della specializzazione scolastica, dove ha dimostrato un notevole talento nel catturare momenti unici.

All’interno di Église, Micaela è junior executive assistant.


Il progetto fotografico è un omaggio di Micaela Musso alla sua amata nonna, Rita. Questo lavoro cattura il legame speciale tra le due generazioni attraverso il filtro emozionante di una barchetta di carta, disegnata sulla copertina del libro.
Il tema centrale del progetto è un viaggio condiviso attraverso le pagine dei libri, un’esperienza che Rita ha condiviso e trasmesso con passione a Micaela. Le immagini narrano la storia di questo viaggio letterario, evocando sentimenti di affetto, perdita e il desiderio di preservare il ricordo di una figura tanto significativa.
La scelta di Micaela di non dare un titolo formale al progetto è un omaggio alla semplicità e all’autenticità del legame familiare. La copertina, decorata con la delicata illustrazione della barchetta di carta, simboleggia il viaggio intrapreso con Rita, attraverso acque letterarie e affettive.
Il libro risultante da questo progetto è una testimonianza tangibile del rapporto e della creatività condivisi tra Micaela e sua nonna.

Il progetto e il libro sono il risultato del percorso a lungo termine realizzato con Laboratorio Zen Insieme, all’interno del progetto DOTi: Diritti e Opportunità per Tutte e tutti di Save the Children.
Il percorso è stato seguito da Iole Carollo e Simona Scaduto, la tutor di Micaela è stata Iole.


Concluso il mio viaggio attraverso i ricordi, mi lascio alle spalle un progetto che mi ha arricchita di emozioni e legami speciali. Le storie condivise e gli incontri con il passato rimarranno per sempre nel mio cuore, come ricordi indelebili di questa esperienza unica.

    0
      0
      Your Cart
      Your cart is emptyReturn to Shop